Attività ed eventi > Archivio Eventi

L'impegno del Soroptimist per aiutare lo Ximeniano

Venerdì 13 maggio 2016 si è tenuto un evento del Soroptimist Club Firenze 2, guidato dalla sua Presidente, Prof.ssa Eleonora Pagni, presso l'Osservatorio Ximeniano; l' evento, parte dei festeggiamenti per il venticinquennale del Club, celebrava, tra l'altro, la concessione all'Osservatorio di un finanziamento per il restauro del "Pendolo di Riefler".

soroptimist e ximenianopresidente ximenianopresidente soroptimist

>>> Il Pendolo di Riefler, scheda tecnica (formato pdf)

>>> La Nazione 13 maggio 2016 (formato pdf)

>>> La Nazione 15 maggio 2016 (formato pdf)

>>> Corriere Fiorentino 15 maggio 2016 (formato pdf)

 

Un Osservatorio speciale

Intervista a RT38 del Professor Mario Calamia e del Dr. Macii, 28 aprile 2016
L'Osservatorio Ximeniano di Firenze, uno dei più antichi al mondo, si apre a una nuova vita e, pur mantenendo la sua attività di stazione meteorologica e sismologica diventa un'attrazione da visitare per turisti e fiorentini; in studio Mario Calamia e Renzo Macii, presidente e membro del consiglio direttivo della Fondazione creata ad hoc

>>> video su YouTube

 

I 260 anni dell'Osservatorio Ximeniano

Ansa, 7 aprile 2016, notizia intera

>>> articolo in formato pdf

 

L'eredità di conoscenza di padre Bravieri. Così rinasce l'Osservatorio Ximeniano.

La Nazione, Cornaca di Firenze, 20 marzo 2016

>>> articolo in formato pdf

Intervista a Aubrey Westinghouse

Radio Toscana, 19 marzo 2016

>>> audio intervista in formato mp3

 

La nuova stagione dello Ximeniano

L’Osservatorio meteorologico e sismologico situato nel centro di Firenze si ribella all’idea di essere considerato ormai solo un museo. Divenuto Fondazione, ha come presidente Mario Calamia, che parla dei progetti futuri e ricorda la sua lunga collaborazione con la Nasa. [...]

Intervista al professor Mario Calamia di Antonio Lovascio, Toscana Oggi 13 marzo 2016

 

Mostra LA GRANDE GUERRA Contributi della Toscana Maggio 2015

grande guerraLa Fondazione Osservatorio Ximeniano, aderendo all’invito dell’Istituto Italiano dei Castelli, Sezione Toscana, ha ospitato la Mostra “ La Grande Guerra”  nei suoi locali storici.
La Mostra ha carattere essenzialmente educativo e questo la colloca nella tradizione dell’Osservatorio Ximeniano e degli Scolopi che ne sono da 250 anni i custodi.
Sfogliando l’album dei ricordi, emergono delle curiosità significative che riteniamo utile fare conoscere. Così è per la storia del “Cavallino rampante” e delle ‘preoccupanti’ esperienze di Radiotecnica che Padre Guido Alfani, allora Direttore dello Ximeniano, conduceva in quegli anni. Alla cartografia delle zone di guerra, lo Ximeniano e l’Istituto Geografico Militare hanno dato un contributo fondamentale.

>>> Locandina della Mostra [pdf]

>>> La mostra on line

 

 

 

Grande Guerra Grande Guerra

 

Un percorso tra fede e scienza a Firenze - l'Osservatorio Ximeniano ed il contesto storico

Intervento del Professor Mario Calamia, Presidente della Fondazione Osservatorio Ximeniano onlus, in occasione del convegno organizzato nell'ambito della Quinta Conferenza Episcopale Nazionale Firenze 2015, e della visita di Papa Francesco.

Firenze, Museo Galileo, 12 novembre 2015

>>> L'intervento del Professor Calamia [pdf]

 

Giornata di studio: "18 maggio 1895 terremoto a Firenze: 120 anni dopo…"

18 maggio 201518 maggio 2015, ore 16,30
Sala Luca Giordano, Palazzo Medici‐Riccardi
Firenze ‐ via Cavour, 1

"Il 18 maggio 1895 alle 20:55 un violento terremoto, con intensità epicentrale del grado VIII della scala Mercalli-Cancani-Sieberg e magnitudo 5.4, causò crolli e gravissimi danni in un’area a una decina di chilometri a sud di Firenze. Crolli si ebbero a Sant’Andrea in Percussina, l’Impruneta, Bagno a Ripoli, Tavarnuzze, Impruneta, Croce a Varliano, Osteria Nuova, Pozzolatico e ai Falciani. Nella Certosa del Galluzzo crollò l’intero lato nord-occidentale del Chiostro Grande, distruggendo preziose opere Robbiane. Anche il patrimonio storico-monumentale e artistico di Firenze fu gravemente offeso[...]

 

 

>>> Comunicato Stampa e programma della giornata [pdf]

>>> Locandina della giornata [pdf]